Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Raccolta firme a favore delle Microimpresa

aprile 14 @ 10:00 - 13:00

Condividi su:

Il Movimento 5 Stelle intende chiarire la propria posizione e rispondere alle parole dell’Arch. Giardini, che nel suo ultimo comunicato stampa si era riferito ai Consiglieri Regionali pentastellati. Queste le parole del Consigliere Fabio Tosi: “Come molti nostri politici anche il Consigliere Giardini scarica la responsabilità sull’Amministrazione precedente. È un classico che è in essere da diversi decenni e che alla fine non porta a nulla di buono. È bello rispondere ai nostri comunicati dicendo che la pratica fa parte dell’eredità della giunta Levaggi e non assumersene alcuna responsabilità; ma la cosa più assurda è leggere che nelle casse del Comune entrerebbero soldi che per il Consigliere Giardini rappresenterebbero un vantaggio. Mi trovo alquanto perplesso perché è dimostrato, carte alla mano, che più aprono supermercati e centri commerciali, più danni si arrecano al commercio locale: per ogni supermercato che apre, infatti, 2/3 piccoli negozi chiudono, e 2/3 piccoli negozi sono di solito a conduzione familiare. Il danno che si genera quindi è a famiglie, a micro/piccole imprese che oltre a costituire il tessuto cittadino fanno anche presidio del territorio: più negozi chiudono, più saracinesche vengono abbassate, meno presidio si ha. Per noi l’apertura di supermercati come quello proposto in via Gagliardo non è per niente positiva: bisogna cercare di valorizzare il tessuto commerciale di una città andando incontro alle realtà che sono già presenti, magari anche incentivando quelle che favoriscono il consumo di prodotti locali. Va tenuto anche in conto che ormai è prassi, da parte di molte catene di supermercati, assumere con contratti di stage secondo cui il lavoro delle persone vale 400/500 €/mese; sono contratti che di solito hanno una durata molto breve, e spesso conduce a rimanere comunque – alla fine – senza lavoro. Se vogliamo una società di questo tipo, allora viva i supermercati”
Per sabato 14 aprile il Meetup di Chiavari, Ascom ed il Civ di Chiavari hanno organizzato una raccolta firme a sostegno del commercio di dettaglio cittadino. La ventilata apertura del nuovo supermercato in via Gagliardo, infatti, preoccupa le organizzazioni locali del commercio, che temono l’ennesima ripercussione sulle proprie attività a causa di decisioni amministrative che al momento appaiono poco lungimiranti. L’iniziativa vuole dare un segnale di volontà di partecipazione attiva alla vita chiavarese e di difesa della piccola imprenditorialità locale, ancora poco ascoltata e spesso sacrificata. Si invita dunque la cittadinanza in Caruggio Dritto sabato 14 aprile dalle 10:00 alle 13.00, per ricevere informazioni e apporre la propria firma.

Dettagli

Data:
aprile 14
Ora:
10:00 - 13:00
Tag Evento:
, , , ,
Sito web:
http://www.m5schiavari.it

Luogo

Via Martiri della Liberazione, 76
Via Martiri della Liberazione, 76
Chiavari, 16043 Italy
+ Google Maps